Guida ai Finanziamenti Aziendali

Il mercato del credito ha finalmente agevolato il processo di richiesta e ampliato la gamma dei finanziamenti dedicati alle piccole e medie imprese. I nuovi prodotti creditizi sono rivolti ad aziende che crescono, si sviluppano, ricercano innovazione o hanno bisogno di sostegno durante fasi di sviluppo interno ed esterno.
Inoltre sono nate soluzioni finanziarie mirate alla costruzione, ristrutturazione, e ampliamento delle strutture commerciali: prestiti o contributi destinati all’acquisto di impianti e macchinari.
Tutti i finanziamenti per le aziende sono personalizzabili in base a:

  • durata
  • finalità
  • garanzie offerte
  • modalità di rimborso.

I finanziamenti aziendali vengono gestiti da Enti eroganti definiti Confidi, consorzio italiano di garanzia collettiva dei fidi, che svolgono attività di prestazione di garanzie per agevolare le imprese nell’accesso ai finanziamenti destinati alle attività economiche e produttive. I Confidi dal 2010 sono disciplinati dall’art.112 del d.lgs.385 del 1993.  I Confidi sono nati quali espressione delle associazioni di categoria nei comparti dell’industria, del commercio, dell’artigianato e dell’agricoltura secondo principi di mutualità e solidarietà. La figura del Confidi funge da intermediario nel rapporto tra gli istituti bancari e le PMI, facilitando l’accesso al credito bancario attraverso garanzie collettive a condizioni trasparenti, concordando tassi d’interesse più vantaggiosi e oneri accessori ridotti. I Confidi certificano inoltre il merito creditizio di ciascuna richiesta di finanziamento, secondo i parametri di Basilea 2, ai fini del ricorso al Fondo Centrale di Garanzia ai sensi della legge 662/96.

Il mutuo chirografario è una forma di prestito molto comune tra le imprese perché l’unica garanzia richiesta dagli Istituti di credito è la firma del richiedente o terzi. Il prestito è principalmente rivolto ad acquisti di beni strumentali allo svolgimento delle attività produttive quali macchinari, strumenti, brevetti o per l’ammodernamento di strutture e immobili.
Il rimborso del prestito avviene come per qualsiasi prodotto finanziario tramite un piano di ammortamento che prevede delle rate mensili o semestrali. Le rate si compongono di due parti, una quota di capitale e una percentuale d’interessi a seconda del piano di ammortamento concordato. L’azienda può naturalmente scegliere tra un prodotto a tasso fisso o variabile esponendosi ai rischi legati all’andamento dei mercati. La differenza con il prodotto finanziario mutuo destinato ai privati sta nella mancanza di garanzie (non esiste l’ipoteca su immobili); oltre alla firma del rappresentante legale la Banca o il Confidi può ottenere garanzie di due tipi:

  • di natura Cambiaria
  • di natura personale: pegno su titoli, fideiussioni a carico di familiari o terzi, privilegi.

Il mutuo secondo l’art. 1813 c.c. è un contratto col quale una parte (mutuante) consegna all’altra (mutuatario) una determinata quantità di denaro o di altre cose fungibili, e l’altra si obbliga a restituire altrettante cose della stessa specie e quantità. In generale la Banca, che funge da mutuante, trasferisce una somma di denaro a un altro soggetto, il mutuatario, il quale dovrà restituirla con l’aggiunta degli interessi.
Per mutuo ipotecario si intende un finanziamento che ha come garanzia l’ipoteca sull’immobile, in generale la durata è superiore ai 5 anni ed il contratto viene stipulato in presenza di un notaio il quale si occuperà di registrare il contratto dando al creditore il diritto di rivalsa sul bene oggetto di ipoteca.

Il prodotto liquidità consente all’azienda di:

  • Finanziare le scorte
  • Risanare la liquidità aziendale dopo investimenti sostenuti durante l’anno precedente al finanziamento
  • Consolidare debiti aziendali a breve, medio e lungo periodo verso banche o fornitori

In base alla tipologia di intervento le somme finanziabili variano come variano le durate, in linea generale gli Istituti concedono:

  • Mutuo Chirografario fino a € 500.000,00 durata massima 8 anni
  • Finanziamento con garanzie reali fino a € 750.000,00 durata massima 15 anni
  • Finanziamento destinato alle scorte € 150.000,00 durata massima 2 anni

Le rate saranno rimborsabili dalla società secondo il piano di ammortamento scelto, mensilmente, trimestralmente oppure semestralmente con l’aggiunta degli interessi fissi o variabili in base al prodotto.
L’estinzione anticipata del finanziamento è ammessa in qualsiasi momento e alla società sarà richiesto un indennizzo concordato in fase di contratto e diverso a seconda che il tasso sia fisso o variabile.

Trova il mutuo su misura per te
in modo sicuro e veloce


* i risultati dell’importo delle rate varieranno in base agli anni (10,15,20,25,30)

  • Linee di credito a breve/medio/lungo termine
  • Finanziamenti agrari
  • Mutuo Chirografario
  • Mutuo Ipotecario
  • Linee di credito
  • Scoperto C/C
  • Fideiussioni
  • Anticipi su fatture/effetti/ricevuti


  • Tutela abitazione
  • Tutela tenore di vita
  • Tutela vita e infortuni
  • Tutela infortuni
  • Aziendale e prestiti


Verifica la fattibilità

Guide ai prodotti finanziari

Quick Mutui mette a tua disposizione guide specifiche rispetto ai prodotti offerti dai suoi consulenti, accompagnandoti nel processo di richiesta finanziamento con la massima trasparenza. Quick Mutui ti offre la possibilità di arrivare alla scelta del prodotto più idoneo in maniera consapevole.

Guida al Mutuo
Guida al Prestito Personale
Guida alla Cessione del Quinto
Guida al Finanziamento Azienda